Interprete cinese italiano a Shanghai

Ritratto di Giuseppe Romanazzi

La prima cosa che molti mi chiedono è "sei ancora a Shanghai?"

Vi capisco, Shanghai non è proprio dietro l'angolo, per cui è solo normale chiedersi se il sottoscritto non abbia fatto le valigie e sia tornato a mangiare panzerotti e sgagliozze (mamma quanto mi mancano!)

Comunque, la risposta è:

"Sono ancora qui... e non ho intenzione di andarmene!" smiley

Contattatemi pure: Interprete italiano cinese a Shanghai

Aggiungi commento